Saturday, February 23, 2008

ecco in mano a chi siamo: Paolo Scaroni

Questo il riassunto della carriera del nostro eroe, si parla anche di un codice etico dell'Eni che rifiuta lo schiavismo. Certo che ci voleva un codice etico per dirlo, all'Eni stanno proprio avanti....



Paolo I love you!

1 comment:

maria rita said...

Oddio, siamo messi proprio male.
Che vergogna, un amministratore delegato condanato per inquinamento.
Solo in Italia. Perche' gli azionisti ENi non divestono? Chi e' questo fulvio? Indaghero' e gli scrivero'.
Ciao!