Thursday, April 10, 2008

Ortona: Polo Energetico del centro Italia

I visionari di Ortona, stalio e olio a colori, ecco come immaginano il futuro di Ortona e dell'Abruzzo. Praticamente l'Arabia Saudita senza sabbia, ma con mare, monti e parchi naturali.

E tante navi, ma proprio tante navi che arrivano al porto per la felicita' della Fratino.com e dei suoi amici.

Il documento e' riportato in pdf sul sito di Comitato Natura Verde, il contenuto lo consegno in pasto a google:

Comune di Ortona

___________________________________________________________________________
COMUNICATO STAMPA
Ortona 28.08.2006

Nel quadro del nuovo Piano Energetico Nazionale di cui si delineeranno le linee in un incontro il prossimo 30 agosto tra il Presidente del consiglio Romano Prodi ed il Ministro Pierluigi Bersani, Ortona potrebbe assumere un ruolo rilevante per tutto il centro sud .
Il Sindaco Nicola Fratino ed il Vice Sindaco Remo Di Martino proporranno al governo di inserire a pieno titolo Ortona, che ha tutte le caratteristiche e gli strumenti giuridici necessari, nel Piano Energetico Nazionale con la creazione di un rigassificatore a circa 14 miglia dalla costa ortonese.
Con l’estrazione petrolifera a terra ed in mare, con la realizzazione del Centro Oli, con il deposito costiero più importante del centro adriatico, con il completamento della diga foranea e con il rigassificatore, la città adriatica diventerebbe il Polo Energetico per il Centro Italia. Il rilancio dell’Abruzzo passa per Ortona, alla luce anche delle recenti dichiarazioni del presidente provinciale dell’Associazione Industriali, Silvio Di Lorenzo, che ha sottolineato come il costo dell’energia elettrica in Abruzzo sia tra i più alti d’Italia incidendo profondamente sul settore industriale, l’inserimento di Ortona dunque dell’Abruzzo nel Piano porterebbe indiscutibili benefici alla regione e all’intera area del centro sud.
«Ortona- sottolinea il vice sindaco Remo di Martino- ha anche già a disposizione lo strumento giuridico per la realizzazione del rigassificatore, la Società di Trasformazione Urbana creata appositamente per lo sviluppo dell’area portuale».

UFFICIO STAMPA
Dott.ssa Barbara Napoliello

1 comment:

DORA said...

VERGOGNA A TUTTA QUESTA BANDA.
VERGOGNA.
SPARITE,

ma prima assumetevi le vs responsabilità, il clima che si è creato è solo per colpa vs.