Thursday, May 29, 2008

Professione: tuttofare

Ho preso uno a caso, il primo della lista, degli indagati per la discarica di Bussi e ho messo su Google il suo nome per vedere chi sono questi signori, come passano il tempo e cosa combinano per il mondo.

Ovviamenete per sapere qualcosa dei "grandi" manager italiani devi andare a cercare sui siti esteri visto che sui siti web italiani non c'e' mai un curriculum. Come dire, i grandi manager "all'italiana" o piovono dal cielo per volontà' divina o sono il frutto di intrallazzi. Qualunque che sia delle due il curriculum e' irrilevante.

Guido Angiolini nel 2001 risulta far parte del Board of Directors (equivalente del consiglio di amministrazione) di Provimi, una società' olandese "world leader in animal nutrition and related know-how". Sul report annuale del 2001 (Fonte: qui) si legge una sfilza di incarichi che ricopre in un anno solo e allo stesso tempo. Un mostro di efficienza insomma visto che riesce a fare tutte queste cose insieme. Sullo stesso report compaiono altri membri del consiglio di amministrazione in area Montedison.


Mr. Guido Angiolini (dati 2001)

Chairman of:
Agora (Italy)

Managing Director of:
Montedison (Italy)

Director of:
Aifa Holding (Luxembourg)
Béghin-Say (France)
Cereol (France)
Edison (Italy)
Eridania Béghin-Say (France)
Falck (Italy)
Intermarine (Italy)
Tecnimont (Italy)

Mentre lui faceva il giro dei consigli di amministrazione delle societa' elencate sopra, a Bussi scaricavano sostanze tossiche.

Altri dettagli su questo "disastratore pubblico" sono qui, appena pubblicati.

No comments: