Monday, December 15, 2008

Capolavoro Abruzzo


L'Abruzzo ha deciso: Silvio e' il nuovo presidente... Scusate, mi sono sbagliato, Gianni Chiodi e' il nuovo presidente della regione Abruzzo.

Purtroppo e' facile fare confusione. La faccia di Silvio e' in bella mostra su tutti i manifesti, Silvio ha fatto i comizi piu' importanti. La stampa nazionale parlava della sua campagna elettorale in Abruzzo, non di quella di Costantini o di Chiodi.

Il Sole 24 Ore la settimana scorsa e' uscito con un articolo secondo cui in Abruzzo la crisi non c'era. Il Sole 24 Ore e' il giornale di Confindustria e guarda caso anche Sivio va dicendo che la crisi non c'e' e Chiodi candida gli amici di Confindustria. Una serie incredibile di coincidenze ? Si, perche' no ?

A urne ancora aperte la faccia di Del Turco e le sue dichiarazioni avvelenate contro il PD erano su tutti i giornali. Praticamente un invito a non votare Costantini. Ripeto, il tutto a urne aperte.

E ci siamo scordati che per sapere cosa pensasse Gianni sul centro oli (=raffineria di Ortona) abbiamo dovuto aspettare di sapere cose ne pensasse Silvio ? E Silvio a sua volta, ha dovuto commissionare un sondaggio prima di sapere cosa dire a riguardo.
Ormai senza un sondaggio non apre bocca.

Nelle provincie di Chieti e Pescara dove si e' discusso di Abruzzo petrolchimico e dove i vari comitati hanno martellato i cittadini per piu' di un anno, i due candidati sono arrivati quasi alla pari. Gianni invece ha vinto nella sua Teramo e nella provincia dell'Aquila dove la sua posizione trasformista e' forse passata piu' inosservata: da 'una grande occasione di sviluppo' (un mese fa) al 'siamo contrari' di Silvio.

Spero che il nuovo presidente si dimostri nei fatti meglio di come si mostra in TV e nei comizi, spero che non si lasci pilotare da Confindustria e i soliti 4 noti della regione. Spero che metta avanti i cittadini e il loro bene invece che i 4 soliti. Spero che non debba chiedere l'opinione di Silvio su ogni cosa.

Staremo a vedere, buon lavoro Gianni.

E se Silvio, exscuse me, Gianni ha vinto il PD e' morto. Oggi e' stato prima pugnalato dai suoi elettori e poi decapitato dalla magistratura.

Del Turco a Luglio, D'Alfonso a Dicembre; dentro uno, fuori l'altro.
Dentro D'Alfonso, fuori Del Turco.

Del Turco che ormai si sente un martire e che torna a riproporsi per una poltrona alle Europee... con il PDL ovviamente. Le avventure estreme di Del Turco non hanno mai fine: Del Turco NO LIMITS. Che tradotto in Abruzzese: 'N ZA ABBOTT MAI! Ma proprie mai!

2 comments:

maria rita said...

Uno schifo. Non ci sono parole. Quello che mi stuopisce e' che si parla di Del turco come se fosse una persona da cui prednere esempio. La memoria degli italiani e' cosi corta! Quell'uomo ha preso 6 milioni di euro!!!! Chissa quanto altro marciume di cui non sappiamo.

Secondo te ora chi ci mettono a fare il sindaco? Chi e' il vice?

A D'Alfonso gli hnaoo arrestato pure l'autista e il "capo gabinetto". Tutti insieme.

W L'italia

wanadobee said...

penso che si votera' a giungo con le europee a pescara.

Naturalmente non c'e' bisogno nemmeno di dire chi vincera'.

Del Trco e' la nuova super star mediatica. L'arte del silenzio non sembra appartenergli.