Monday, December 29, 2008

Trivelle radioattive


La Schlumberger e' una azienda che produce servizi per le aziende del comparto petrolifero con clienti sparsi in tutto il mondo. L'azienda e' stata fondata in Francia nel 1912 e si e' poi trasferita in Texas nel 1940 da dove il suo amministratore delegato continua ad operare. Le loro operazioni vengono coordinate da Houston ma dal 1956 la Schlumberger e' registrata presso le Antille Olandesi.

Il Boston Globe li ha definiti una specie di camaleonte perche' fanno affari con tutti ma non rispondono a nessuno. Contano fortemente sulla manodopera americana e sui fondi federali quando si tratta di fare ricerca ma fanno affari anche con il governo Iraniano. Sviluppano prodotti tecnologici nei laboratori vicino al MIT e li esportano in paesi quali il Sudan e Cuba. Pagano le tasse in 80 paesi ma non rispondono alle leggi sull'export di nessuno di quei paesi.

Dal punto di vista americano il problema e' che la Schlumberger usa risorse, finanziamenti, personale e contratti americani e poi fa affari con l'Iran e vi esporta tecnologie e materiali proibiti aggirando le leggi sull'export. Ma Schlumberger e' molto chiara a riguardo e di fronte al loro ufficio di Tehran una targa in Farsi recita: "Our vision: Schlumberger is the preferred oil field service provider of Iran". Chissa' se Bush e Cheney lo sanno.

Lo Schlumberger-Doll Research Center del Connecticut e' il laboratorio di ricerca piu' vecchio e prestigioso per la tecnologia del petrolio. Negli anni 60 in questi laboratori hanno sviluppato l'Azimuthal Density Neutron tool (ADN) che usa neutroni per misurare la densita' dei materiali sotto il terreno. Il dispositivo che si attacca sotto la punta che scava il pozzo di petrolio e misura la densita' del terreno in tempo reale risparmiando tempo e denaro.

L'Azimuthal Density Neutron non e' un giocattolino qualsiasi e la parola 'Neutron' non promette nulla di buono. L'ADN infatti usa l'Americio-241 che e' un elemento radioattivo. Secondo il Boston Globe l'Americio viene dalla produzione di armi nucleari e viene usato in dosi di 5 Curie (ogni Curie corrisponde all'attivita' di 1 grammo di isotopo di Radon). Secondo Wikipedia invece l'Americio-241 viene usato per l'emissione di raggi gamma e particelle alfa in campo medico mentre per essere usato come emettitore di neutroni (che e' quello che serve per 'ADN) deve essere combinato con berillio (altamente tossico e cancerogeno) o litio (leggermente tossico).

La Schlumberger assicura che segue tutte le leggi internazionali per il trasporto di equipaggiamento con materiale radioattivo ma intanto materiale radioattivo entra ed esce dall'Iran grazie a Schlumberger a seconda del bisogno.

Secondo gli scienziati 5 Curie di Americio contenuti nel dispositivo Schlumberger sono sufficienti per creare una bomba atomica 'sporca' se combinati con dell'esplosivo classico. L'argomento bomba sporca non e' cosi' fantasioso se si considerano un paio di episodi.

Lo scorso anno la Schlumberger ha perso traccia di un bidone contenente 61 kg di Americio e Berillio radioattivi. Il bidone proveniva dagli Stati Uniti ed era stato utilizzato in Australia prima di essere smarrito. A distanza di 2 mesi il bidone e' stato poi ritrovato per caso dai lavoratori dell'autostrada sul ciglio della strada e si pensa che sia caduto dal camion durante il trasporto (!!!)

Sempre a proposito di trivelle radioattive, la Halliburton nel 2003 e' stata messa al bando in Nigeria per aver smarrito un componente radioattivo usato per scavare i pozzi di petrolio. La compagnia e' stata poi riabilitata nel 2005 dopo che il componente mancante e' stato trovato niente poco di meno che in Germania, in una fabbrica di riciclaggio dell'acciaio (!!!)

Ad Ortona abbiamo l'Eni, la Medoilgas e la Petroceltic che scavano pozzi per il petrolio, a terra e in mare. Ad Ortona, in Contrada Sant'Elena ha sede anche la Halliburton. Cosa ci stanno a fare da queste parti ? Quali tecnologie usano i petrolieri in Abruzzo ? La Halliburton che tipo di bidoni trasporta da queste parti ? Dobbiamo preoccuparci ?

Mistero d'Abruzzo.

Fonti:
Schlumberger su The Boston Globe
Americio
, Berillio, Litio
Radioactive Canister lost in Australia 1, 2

No comments: