Thursday, April 23, 2009

La Buonefra non conosce crisi


(Video: Dichiarazioni di Fratino sulla raffineria)

*TESTO AGGIORNATO in data 24/4/2009 visto che gli appalti sono 2*

Nonostante i disastri dell'Aquila e provincia dovuti al terremoto bisogna tornare a parlare, ancora una volta, di Abruzzo e petrolio. Ci sono stati morti e distruzione sulla parte montana della regione ma la zona costiera e' ancora minacciata dalle trivelle. Certo l'Eni poteva darci un po' di tregua, una specie di cessate il fuoco temporaneo, ma niente. Il progetto dell'Eni va avanti e se loro non si fermano, non possiamo fermarci nemmeno noi.

Cosa c'è di nuovo ? Nulla. Infatti chi faceva affari con l'Eni a Ortona e dintorni continua a farne. I legami economici tra il sindaco Fratino e le industrie petrolifere sono noti a tutti, ma di cifre fino ad ora non si e' mai parlato esplicitamente, almeno che io sappia.

Cercavo tutt'altro questa sera e invece mi sono imbattuto nei rapporti economici che intercorrono tra la impresa portuale Buonefra srl e l'Eni. Ripeto, non e' cosa nuova ma ora' ci sono le cifre, e ancora peggio la data del 12 Marzo 2009.

Ricordiamo che la Buonefra, come spiegato nel sito ufficiale della societa', "è nata nel 1974 da un progetto promosso e realizzato da Giuseppe Buontempo, dai fratelli Nervegna e Giuseppe Fratino che operavano rispettivamente come Trasportatore (1930), Agente Marittimo Spedizioniere Doganale (1950) ed Impresa Costruzioni (1955). L’Azienda è ora condotta dalla seconda generazione". La seconda generazione comprende anche l'attuale sindaco Fratino di Ortona la cui maggioranza ha approvato la costruzione della raffineria di Ortona.

Il sito dgMarket riporta dati e cifre di una gara d'appalto indetta dall'Eni e vinta da diverse societa', tra queste figura la Buonefra srl di Ortona.

Alla Buonefra sono toccati 300.00 euro, IVA esclusa, per "Servizi di noleggio autogrù con operatore da effettuarsi nell'ambito delle attività del distretto di produzione DICS (Distretto Centro Settentrionale) principalmente zona Ortona e sue dipendenze". Si sa anche che quella della Buonefra e' l'offerta vincitrice su altre 18 offerte ricevute, tutto scritto su dgMarket. Cosa ci sia da movimentare per quella cifra non c'è scritto ma sappiamo invece che per la Buonefra la crisi non sembra esserci.

Sempre alla Buonefra sono toccati altri 800.000 euro, IVA esclusa, il giorno 19 Novembre 2007 per "Servizi di facchinaggio e noleggio a caldo mezzi di sollevamento nell'ambito delle attività' dell'ENI s.p.a. nel porto di Ortona (CH)".

Il tipo di procedura seguito in tutti e due i casi e' molto semplice e spalanca le porte a innumerevoli pensieri, nessuno dei quali molto positivo: "Negoziata senza indizione di gara".

Chiodi e la maggioranza del consiglio regionale vogliono rassicurarci e metterci a tacere. Nel frattempo l'Eni appalta lavori alla Buonefra per 1.100.000 euro fino a un mese fa. Ognuno creda quello che vuole, ma io credevo, e credo ancora di più, che i lavori per trasformare la regione Abruzzo in distretto petrolifero non si sono mai fermati.

Le chiacchiere di Chiodi, Febbo e compari se le porta il vento. I fatti dell'Eni e soci restano.

Quanto a Fratino, cosa di dire ? Basta vedere il video riportato sopra, lui dice che crede alla buona fede dell'Eni. Ma ci crede davvero o gli fa comodo crederci perché l'Eni procura appalti sostanziosi alla Buonefra ? I cittadini come possono fidarsi ?




I dettagli presi dal sito dgMarket:


Appalto del Marzo 2009 :

V.1) AGGIUDICAZIONE E VALORE DELL'APPALTO: APPALTO N. 003
TITOLO Servizi di noleggio autogrù con operatore da effettuarsi nell'ambito delle attività del distretto di produzione DICS (Distretto Centro Settentrionale) principalmente zona Ortona e sue dipendenze.
V.1.1) Data di aggiudicazione: 12.3.2009.
V.1.2) Numero di offerte ricevute: 18.
V.1.3) Nome e indirizzo dell'operatore economico aggiudicatario: Buonefra SrL, via Poerto, 64, I-66028 Ortona. Tel. +39 0859066604. Fax +39 0859067594.
V.1.4) Informazione sul valore dell'appalto: Valore finale totale dell'appalto
Valore: 300 000 EUR. IVA esclusa.
V.1.5) È possibile che il contratto venga subappaltato: No




Appalto del 2007:

V.1) AGGIUDICAZIONE E VALORE DELL'APPALTO: APPALTO N. 001
TITOLO Servizi di facchinaggio e noleggio a caldo mezzi di sollevamento nell'ambito delle attività' dell'ENI s.p.a. nel porto di Ortona (CH).
V.1.1) Data di aggiudicazione: 19.11.2007.
V.1.2) Numero di offerte ricevute: 002.
V.1.3) Nome e indirizzo dell'operatore economico aggiudicatario: BUONEFRA s.r.l. (CH), via Porto, 64, I-66028 Ortona(CH). E-mail: info@buonefra.com. Tel. 08 59 06 66 04. Fax 08 59 06 75 94.
V.1.4) Informazione sul valore dell'appalto: Valore totale inizialmente stimato dell'appalto
Valore: 800 000 EUR. IVA esclusa.
V.1.5) È possibile che il contratto venga subappaltato: Sì

4 comments:

Anonymous said...

tutto questo malaffare di fratino grida vendetta

wanadobee said...

un'altra notizia su fratino MOLTO curiosa:

http://maurovanni.blogspot.com/2009/04/iniziano-volari-gli-schiaffi.html

Anonymous said...

Cavoli Danilo, complimenti
Fabrizia

giosuè said...

stampiamo e diffondiamo!!!
almeno 50 copie c/uno vedrete che la notizia si diffonde.
bravo Danilo!