Tuesday, May 12, 2009

Non votare Remo

Su PrimaDaNoi.it sono state pubblicate le candidature ufficiali per le prossime elezioni regionali.

Remo Di Martino, quatto quatto, si e' infilato nelle liste del PDL. Grandissimo sostenitore della raffineria di Ortona (centro oli) e vice sindaco della attuale amministrazione Ortonese, Remo si e' unito al PDL per tentare la scalata ad una poltrona in provincia.

A Maggio 2009 e' nelle liste del PDL per le provinciali ma ad Aprile 2009, cioe' solo un mese prima, scriveva nel suo blog:
"Non c’è una parte di Ortona che non viene investita dalla nostra operosità. Più mi do da fare, però, più cresce l’acrimonia interna e l’ostracismo da parte di F.I. e da A.N.". E poi: "Nel 2000 i rapporti si fanno tanto tesi con A.N. (lavorano poco e pretendono tutto)".
Che dire, evidentemente in tempo di elezioni tutte le differenze si vengono a sanare, tutti diventano dei gran lavoratori e ci si puo' candidare insieme.

Altre perle dal blog di Di Martino:
"Alle elezioni comunali del 2002 “Insieme per Cambiare” ha uno straordinario successo e prende quattro consiglieri comunali e Fratino vince al primo turno. Ottengo circa cinquecento preferenze, il primo assoluto degli eletti in consiglio comunale. Divento vice-sindaco ed è il periodo più bello per Ortona. Non ho neppure la stanza, uso quella del Sindaco e faccio delle cose mirabolanti, dal porto alla società per la trasformazione, passando per il teatro, il Ciavocco, l’Orientale ecc. ecc. Mi accusano di volermi sostituire al Sindaco, ma non è così, non faccio mai nulla senza chiederglielo, del resto faccio tutto dalla sua stanza."


Non vi voglio dire per chi votare, ma non votate Remo !

1 comment:

Anonymous said...

e' solo un povero ciarlatano!