Monday, October 26, 2009

Aggiornamento Elsa 2

Nonostante le 14 osservazioni inviate al Ministero dell'Ambiente da semplici cittadini, associazioni di categoria, comuni, chiesa e operatori del settore turistico, la Petroceltic continua ad affilare i suoi piani per il 2010.

Su diversi quotidiani-amplificatori-megafono della piccola azienda petrolifera iniziano ad apparire piccoli articoli in cui si pubblicizza il progetto Elsa2 a 7 km dalla costa Ortonese.

Il 25 Ottobre 2009 un articolo del quotidiano inglese The Indipendent titola: "Petroceltic seeks partner to help develop Italy's Elsa oilfield" - "Petroceltic cerca partner per sviluppare la concessione italiana Elsa [2]". Secondo questo articolo inizieranno a lavorare tra Luglio e Settembre 2010 e cercano investitori disposti a finanziare il progetto.

Il 27 Ottobre 2009 il quotidiano irlandese Independent dice a proposito di Petroceltic che "In Italia l'obiettivo e' stato quello di perofrare il pozzo esplorativo Elsa [2]. L'avvio e' previsto per la seconda meta' del 2010...".

Lo stesso giorno la notizia riportata dall'Independent e' stata ripresa anche dal canale finanziario Bloomberg: "Petroceltic... cerca un partner finanziario per finanziare le operazioni in Italia..".


Elsa2 e' un progetto i cui interessi sono detenuti al 60% dalla Vega Oil SpA e dalla Petroceltic al 40%. I costi delle operazioni invece sono sostenuti al 60% dalla Petroceltic e al 40% dalla Vega.

La Vega Oil e' posseduta al 100% dalla Canadese Cygamn Energy, con diversi italiani dentro.

No comments: