Thursday, October 22, 2009

Salviamo la costa

(Foto: Carta dei titoli minerari aggiornata a Agosto 2009. Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico)



Perche' nel Golfo di Napoli e nel Golfo di Salerno vige il divieto di trivellare ?

La mappa riportata in figura e' aggiornata al 31 Agosto 2009. Le zone della costa campana di fronte a Napoli e Salerno sono identificate come: "Zona vietata alla prospezione, ricerca e coltivazione (art. 4 comma 1 legge n. 9/1991, modificato dall'art. 26, L. 31 luglio 2002, n. 179). I titoli esistenti sono stati conferiti anterioriormente al divieto".

La legge citata e' di poche parole, ma dice tutto quello che serve:

Art. 4. (Divieto di prospezione, ricerca e coltivazione) 1. La prospezione, la ricerca e la coltivazione di idrocarburi è vietata nelle acque del Golfo di Napoli, del Golfo di Salerno e delle Isole Egadi, fatti salvi i permessi, le autorizzazioni e le concessioni in atto.


Perche' la Campania si e l'Abruzzo no ?

3 comments:

supertramp said...

misteri italici...

giosuè said...

le altre regioni dicono e fanno! compreso le persone... e noi? stendiamo un velo pietoso!

http://www.google.it/url?sa=t&source=web&ct=res&cd=4&ved=0CBIQFjAD&url=http%3A%2F%2Fmobile.senato.it%2Fservice%2FPDF%2FPDFServer%2FBGT%2F00301301.pdf&ei=aMjgSsykLpXimgOBwYmpDA&usg=AFQjCNE7hf_KPrc0Lpu3CYvqWpBa4iizgQ&sig2=k0ZZ6bQaHtI1cXlJs3NNJA

è in pdf.

maria rita said...

da quello che so io perche' quelle zone (napoli, salerno, isole eolie) sono a fortissimo rischio di subsidenza. Questo e' quello che mi hanno detto a Venezia. Infatti quelli di Chioggia vorrebbero che anche la laguna veneta venisse aggiunta a quella lista.