Friday, December 11, 2009

Invito a Son'ora




Dal 12 al 27 Dicembre si terrà a Sulmona (Aq) e in alcuni paesi della Valle Peligna un’iniziativa denominata Son’Ora, promossa dall’associazione culturale Zero-live, in collaborazione con la cooperativa sociale Nuovi orizzonti sociali.

La manifestazione è organizzata e programmata da un tavolo partecipato composto da ventidue associazioni locali ed è sostenuta da: Regione Abruzzo, Provincia di L’Aquila, Comunità Montana Peligna, Comune di Sulmona, Agenzia Promozione Culturale di Sulmona, Fondazione Carispaq, Cassa di Risparmio Provincia dell’Aquila.

Son’Ora è un progetto di ampio respiro che intende sostenere e promuovere la partecipazione attiva dei giovani e il dialogo tra associazioni della Valle Peligna. È un invito alla partecipazione, all’incontro, all’informazione dei cittadini su tematiche ambientali locali e globali, dove anche gli aspetti sociali e culturali si inseriscono, inevitabilmente.

Son’Ora è un contributo alla coscienza e alla conoscenza.

Le numerose attività previste nel programma sono riconducibili a tre settori-contenitori che abbiamo chiamato:

* Scolasticambiente: percorsi didattici e di laboratorio per le scuole.
* Approfonditambiente: ciclo di incontri pubblici dai contenuti scientifico-divulgativi.
* Festivambiente: feste popolari denominate Ronde della gioia (nei Comuni di Pratola Peligna, Corfinio, Anversa degli Abruzzi e Bugnara)

Guardiamo le scuole come il principale punto di partenza per sensibilizzare i bambini e i ragazzi sulle tematiche ambientali e in particolar modo sul risparmio energetico, le fonti rinnovabili e il riciclaggio dei rifiuti.

La mostra di didattica ambientale M.i.d.a., il Mario Negri Sud Officina, lo staff Son’Ora Lab. e il gruppo teatrale InCanto stimoleranno le scolaresche con percorsi didattici, proiezioni, laboratori artistici e improvvisazioni teatrali.

Per quanto riguarda il secondo “contenitore”, quello di approfondimento, parteciperanno all’iniziativa, con propri interventi tematici, importanti nomi d’ambito scientifico come: Giovanni Tognoni (Direttore Consorzio Mario Negri Sud), Tommaso Pagliani (Responsabile del Dipartimento di Scienze ambientali del Consorzio Mario Negri Sud), Antonio Moretti (Docente di geologia regionale e sismotettonica presso l’Università dell’Aquila), Maria Rita D’Orsogna (Ricercatrice presso la California State University di Los Angeles).

Saranno anche presenti esperti di settore e professionisti come Mauro Latini, Alessio Ciacci, Oreste Federico, Renato Di Nicola, Roberto Ranalli, Mariella Di Lallo. Interverranno inoltre i rappresentanti delle Istituzioni Teresa Nannarone, Antonio Carrara, Mauro Tirabassi.

Proiezioni:

o Oil, di Massimiliano Mazzotta, film.
o La petrolizzazione in Abruzzo, di Maria Rita D’Orsogna, docuclip.
o Il futuro dell’Abruzzo, video Vanguard Current tv.

(in collaborazione con Agenzia 21, Associazione internazionale medici per l’ambiente, Arci, Casa per la Pace, Comitati cittadini per l’ambiente, Cittadinanzattiva - Tribunale del malato)

Saranno inoltre aperte al pubblico, dal 15 al 19 dicembre, la mostra di didattica ambientale M.i.d.a., la postazione informativa allestita dalla locale Agenzia per la promozione culturale, la mostra di arti visive rassegnARTI?, il mercatino Bio e la Bottequa.

Il terzo aspetto, quello più ludico e creativo è corredato da numerose e articolate attività mirate all’animazione culturale di alcuni paesi come Pratola Peligna, Anversa degli Abruzzi, Bugnara e Corfinio.

Le attività proposte possono sinteticamente riassumersi in:

* feste popolari con danze e musica tradizionale abruzzese, teatro, animazione per bambini, mercato contadino;
* rassegna rock Emissioni sonore;
* mostra del giocattolo di tradizione I percorsi della memoria;
* concorso video-fotografico per under 19 Ri-scatta il territorio;
* corsi di danza tradizionale abruzzese;
* concerto del gruppo Marta sui tubi.

(in collaborazione con Movimento Zoe, Giro di vento, Sulmonacinema, Fantacadabra, Horizon service, Nuove Frontiere)




Son’Ora

12-27 dicembre 2009






Calendario

Dal 12 Novembre: Concorso video-fotografico under 19 Ri-scatta il Territorio, info sonooora@gmail.com.

Dal 26 Novembre:Corsi di danza tradizionale abruzzese, Anversa degli Abruzzi e Bugnara. Info: www.movimentozoe.com .


Scolasticambiente
per scuole elementari e medie
Martedì 15 – Mercoledì 16 - Giovedì 17 dicembre


Cinema Pacifico, Sulmona, h 9-13/14-16:

* Mario Negri Sud Officina: Microcosmo albero, conversazione scientifico-divulgativa su ambiente e bio-diversità con Federica Piccoli, ricercatrice, Centro di Scienze Ambientali Mario Negri Sud.
* Per fare un albero ci vuole un bimbo.

Ambientazione teatrale introduttiva al film. A cura di Gruppo Incanto.

* Mario Negri Sud Officina: Proiezione del film di animazione L’uomo che piantava gli alberi di Frederic Back.
* Visita guidata M.I.D.A. – Mostra itinerante di didattica ambientale.

La mostra si propone come uno strumento per la sperimentazione concreta delle tematiche legate al risparmio energetico, all’uso delle fonti energetiche rinnovabili e alla riduzione dell’impatto ambientale delle attività umane.


Centro Giovani, via dei Sangro, Sulmona,h 9-13/14.30 16:


L’altra vita degli oggetti. L’utilizzo degli oggetti di uso quotidiano nelle opere d’arte ed il loro ri-uso creativamente consapevole.

Lezione-laboratorio finalizzato alla costruzione di opere con oggetti di riciclo.

A cura di Cinzia Curini, Paola Pascale, Benedetta Daniele.



Approfonditambiente
Da Martedì 15 a Venerdì 18 dicembre
Cinema Pacifico, Sulmona

Martedì 15 dicembre, h. 17.30:
Incontro pubblico: Tutela ambientale in Valle Peligna:che aria tira?
Introduzione di Mario Pizzola, Comitati cittadini per l’ambiente

Relatori:
* Tommaso Pagliani , Responsabile del Centro di Scienze Ambientali del Consorzio Mario Negri Sud: Presentazione di un modello di studio per il monitoraggio ambientale e sanitario della qualità dell’aria nella Valle Peligna.
* Roberto Ranalli, Medico ospedaliero Oncoematologo: Attività ed industrie insalubri: quali rischi per l’ambiente e la salute nella Valle Peligna.
* Interventi degli amministratori locali: Teresa Nannarone Assessore Promozione Sociale e Turismo Provincia dell’Aquila; Antonio Carrara Presidente Comunità Montana Peligna; Mauro Tirabassi Assessore all’Ambiente Comune di Sulmona.

Mercoledi 16 dicembre,
h. 16.30
: Docuclip a cura di Maria Rita D’Orsogna, Ricercatrice presso la California State University di Los Angeles, USA.

h. 17.30: Incontro pubblico: Sismicità e Sicurezza del territorio
Introduzione di Antonio Franciosa e Riccardo Verrocchi, Comitati cittadini per l’ambiente e Circolo Arci Maurizio Padula.

Relatori:
* Antonio Moretti, Docente di Geologia regionale e sismotettonica dell'Università dell'Aquila:
Il rischio sismico nell’Appennino e nella Valle Peligna: quale prevenzione per la sicurezza delle popolazioni?
* Renato Di Nicola, Portavoce Abruzzo Social Forum: Ricostruzione mediatica e sospensione della democrazia: dal terremoto dell’Aquila un modello per la gestione delle catastrofi.

Giovedi 17 dicembre h. 17.30:

Incontro pubblico: Cittadini Domani…lavori in corso. Regole e legalità. Progetto e laboratorio di dialogo delle scuole, per e con la società.
Introduzione di Pasquale Iannamorelli, Casa per la Pace.

Relatori:
* Giovanni Tognoni, Direttore del Consorzio Mario Negri Sud e Segretario del Tribunale Permanente dei Popoli;
* Mariella di Lallo, Insegnante di Chimica presso l’Istituto Tecnico Commerciale E. Fermi, Lanciano;


Venerdì 18 Dicembre h. 17:30:
Incontro pubblico: Sostenibilità: dai principi alla realizzazione
Introduzione di Nicola Trinchini e Chiara Maiorano, Agenzia 21 per lo sviluppo sostenibile, Sulmona.

Relatori
* Mauro Latini, Coordinatore regionale Programma Agenda 21 Abruzzo:In cammino verso una società sostenibile;
* Alessio Ciacci Assessore all’Ambiente di Capannori (Lu) e Vicepresidente Città Virtuose: Le buone pratiche degli Enti locali per lo sviluppo sostenibile;
* Oreste Federico, Responsabile funzione sviluppo Co.ge.sa. s.r.l: Lo smaltimento delle convinzioni ed il recupero dei materiali.


Da Martedì 15 a Venerdì 18 dicembre
Cinema Pacifico, Sulmona, h 9-20:30:

# LiberAmbiente, mostra libraria e di risorse elettroniche, a cura dell’ Agenzia per la Promozione Culturale
# rassegnARTI?, mostra d’arte contemporanea a cura di Marco Maiorano;
* h 16.30 caffé solidale e docuclip tematico di pre-conferenza
* M.i.d.a. Mostra di didattica ambientale
* Aperitivo solidale
* Mercatino Bio
* Tricot Plastique, laboratorio di creazioni all’uncinetto con l’utilizzo delle buste di plastica.





Festivambiente

Sabato 12 dicembre: Pratola Peligna – Street by street
In collaborazione con Nuove frontiere

Sabato 19 Dicembre: Emissioni sonore rassegna rock
In collaborazione con Ass. Cult. Giro di Vento. Cinema Pacifico, Sulmona




La Ronda della gioia

Domenica 20 dicembre: Anversa degli Abruzzi
Lunedì 21 Dicembre: Bugnara
Mercoledì 23 dicembre: Corfinio

Da mattina a sera:
* Laboratori e workshop;
* Mercato contadino e artigianale;
* Enogastronomia e prodotti tipici;
* Teatro;
* Musica e danza tradizionale abruzzese;
* Mostra del giocattolo di tradizione: I Percorsi della Memoria,

dal 17 al 20 Dicembre presso il Comune di Anversa degli Abruzzi, a cura di Horizon Service.

In collaborazione con Movimento Zoe, Zero-Live, Fantacadabra.
* QUANTO COSTA AGLI ALTRI IL NOSTRO TENORE DI VITA!
Durante la manifestazione Son’Ora saranno allestite biciclette connesse a generatori di corrente dove ognuno potrà testare (pedalando) la propria capacità di produzione energetica. A cura di Paolino Boldone


L’Abruzzo petrolizzato
Giornata conclusiva
Domenica 27 Dicembre – Sulmona
Cinema Pacifico

Dalle ore 17.30:
* Premiazione concorso video-fotografico “Ri-scatta il territorio” e proiezione delle opere selezionate;
* Proiezione del film-documentario Oil.
* A seguire incontro con il Regista Massimiliano Mazzotta e con Maria Rita D’Orsogna, ricercatrice presso la California State University di Los Angeles, USA.
* Concerto: Marta sui tubi (ingr. 10 euro)




Contatti: sonooora@gmail.com / +39 340 7066402.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, tranne il concerto finale.

No comments: