Wednesday, August 4, 2010

La Sicilia dice basta

PETROLIO: COMMERCIO (MPA), STOP A TRIVELLAZIONI IN CANALE DI SICILIA = ALLA RIPRESA GOVERNO RIFERISCA IN PARLAMENTO

Roma, 4 ago. - (Adnkronos) - ''Stop alle trivellazioni nel Canale di Sicilia. Chiediamo al Governo di intervenire respingendo immediatamente le nuove venti domande di concessione alle trivellazioni per nuove piattaforme petrolifere al vaglio del ministero dello Sviluppo Economico e sulle quali la Regione non ha
alcuna voce in capitolo. Occorre, inoltre, subito revocare l'autorizzazione a nuove ricerche petrolifere e di sostanze gassose''.
Ad affermarlo in una nota e' Roberto Commercio, del gruppo parlamentare del Mpa in merito alle notizie diffuse dalla stampa sulle nuove domande di concessione alle trivellazioni nel Canale di Sicilia.
La corsa all'oro nero, sottolinea Commercio, ''che si sta verificando in Sicilia rischia di avere conseguenze drammatiche in quanto non esiste alcuna garanzia certa di sicurezza contro possibili
disastri ambientali come quello verificatosi nel Golfo del Messico. La Sicilia e' terra ricca di paesaggi naturali che sono veri tesori e le coste sono un patrimonio collettivo che va salvaguardato da un
possibile scempio''.

Il tema della salvaguardia ambientale, aggiunge l'esponente del Mpa, ''che si coniuga con la tutela della salute dei cittadini e' troppo importante e non puo' essere lasciato alla merce' di logiche di mercato''.

No comments: